Archive for Febbraio, 2007

Feb 28 2007

… a Niccolò….

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


la musica è una passione.. e quando l’innamoramento per una canzone diventa immediato beh, ci si fa poco, lo si asseconda….
ecco così mi è successo … nel 2003, una sera stavo andando ad una riunione, pioveva e nella mia vecchia macchina c’era umido e freddo.. si, quando hai un angoscia che ti mangia dentro… alla radio il singolo di un cantante che poi così famoso non era….ecco E’ NON E’… di NICCOLO’ FABI… non so come dire, insomma un emozione da dentro qualcosa che ti prende , non capivo bene il testo, non è semplice … ma mi dava una sensazione bellissima….e poi cerca quella canzone su tutte le stazioni… un po’ come un colpo di fulmine… ho comprato il cd dopo pochi giorni, credo di averlo consumato, di aver ascoltato, gustato, scolpito nella mia mente ogni parola, ogni nota ogni piccola sfumatura fino a che non mi sono ritrovata incuriosita e innamorata di come dice le cose, di come mi ritrovo in quelle canzoni…. assurdo se ci penso… io adoro la musica e ne ascolto di ogni genere e natura… mi piacciono i cantautori italiani, ma anche il rock, amo i Queen e Sting, mi piace la musica classica, d’altronde le ballerine ne ascoltano parecchia, il jazz… insomma un po’ di tutto,ma questa volta era così non capivo e non capisco ma è così!!!
Sono stata ad un suo concerto la prima volta a luglio 2003 bellissimo coinvolgente e travolgente, musica suonata con l’anima… l’adrenalina che mi saliva… bello… ne ho visti molti di concerti ma i suoi sono un caso a parte… e come quando incotri qualcosa di perfetto sulla tua strada e ti chiedi, ma fino ad adesso perchè non c’era..?
La scorsa settimana sono stata nuovamente ad un suo concerto .. prima fila, che bello!!! Si insomma quando la musica ti prende e la vivi … è bellissimo era come se stessi facendo l’amore.. una sensazione unica, lasciarsi prima accarezzare piano, poi sempre più intensamente, abbandonare i sensi e farsi portare in un altra dimensione, unica, esclusiva, dove esisti tu, le tue emozioni,la musica che ti riempie le orecchie e l’anima , le parole che ti entrano dentro e escono dalla tua bocca lasciandoti stremata, svuotata, ma profondamente appagata …..ecco cosa è stato un amplesso… !!!! Non prendetemi per pazza, anche se forse lo sono, ma è bellissimo…. Niccolò, mi fa quest’effetto è magia, alchimia, non c’è un perchè, non c’è una ragione, non chiedo a nessuno di capire… d’altraparte come si può capire una passione quando non ne sei coinvolto….. ma è così bello!!!!!!!!

7 commenti

Feb 21 2007

Fame d’amore..

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


si è quel nodo che ti prende lo stomaco.. succede quando c’è.. ma succede anche quando non c’è..quando ti grogioli nel suo ricordo… quando lo cerchi e lo trovi dentro di te e da lì lo fai partire..
l’amore, questa bestia rara, l’amore che manda avanti il mondo, l’amore in tutte le sue espressioni più varie… l’amore… e chi ne dipende non può far altro che chiederne ancora…
e darne ancora…
sempre amore.. non c’è niente da fare è un abitudine, una fissazione… nessuno te lo domanda, ma tu dai… non ti aspetti niente in cambio, ma se arriva tanto meglio….
è l’amore che mi alimenta, come l’acqua per le piante, come la benzina per il motore…
in tutto… l’amore,
… l’amore per la danza.. l’amore per i libri .. l’amore per la musica.. l’amore per gli amici.. l’amore per il mio piccino.. l’amore per le piccole cose.. l’amore per me…l’amore per la bellezza della vita… quello per le persone che si sentono sole, quelle che chiedono aiuto..quelle che lo vorrebbero ma non lo chiedono… insomma io non mi risparmio e di amore vivo….
ne ho fame perchè ne regalo tanto..
ne ho tanta fame perchè voglio essere “amata” ogni tanto anche io…
mi viene così istintivo amare…è questione di cuore.. è questione di corpi e sensazioni…
..placa la fame d’amore che c’è in me… sazia la mia anima, la mia mente, il mio corpo… se puoi, se vuoi…. regalami i tuoi pensieri, le tue emozioni, le tue mani, il tuo corpo… regalami aria,sogni,colori… riempi la mia vita di essenza, perchè io possa riversarla su tutto quello che mi circonda..!!!!
Ho fame, ho fame d’amore, ho fame di te!

3 commenti

Feb 16 2007

attimi rubati…

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


… amami ancora…tra nuvole e lenzuola… almeno per un ora… e dammi i tuoi baci e le tue carezze, le tue mani a levigare la mia pelle… e le mie a gustare del tuo corpo…il tuo odore che mi rende felice, quel profumo di te che non vorrei mandar via e che cerco ogni volta che ho voglia di star bene…i tuoi occhi, quegli occhi che hanno qualcosa di unico e di speciale, il tuo essere uomo sempre e comunque oddio quanto mi piace guardarti mentre ti ecciti.. e come mi ecciti…attimi rubati, sfuggenti, i sensi che se ne vanno e quell’alchimia magica che ogni volta scatta tra noi.. sei così, siamo così.. a volte non ti resisto e ti voglio.. quel nodo allo stomaco che ti prende e non ti fa respirare, è più forte di me, questo mi fai, continui a farmi, e mi ritrovo a chiedere le tue mani e il tuo corpo…che non si fanno attendere e che arrivano ancor prima, e offrirti il mio come lo vuoi.. ed ingoiare forte per nascondere la voglia di te a chi è meglio non sappia, non veda, immagini, magari, ma senza conferme…e così lasciarsi con la voglia di noi..ancora una volta lì, sospesa nell’aria.. e ritrovarsi a godere anche solo della piacevole presenza di noi, delle chiacchere che ci piacciono, della complicità che a volte naturalmente nasce.. e poi ancora dinuovo a desiderarsi e volersi…. tanto..

5 commenti

Feb 14 2007

…che vuoi farci è la vita…..

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


Amarti m’affatica mi svuota dentro
Qualcosa che assomiglia a ridere nel pianto
Amarti m’affatica mi da’ malinconia
Che vuoi farci è la vita
E’ la vita, la mia
Amami ancora fallo dolcemente
Un anno un mese un’ora perdutamente
Amarti mi consola le notti bianche
Qualcosa che riempie vecchie storie fumanti
Amarti mi consola mi da’ allegria
Che vuoi farci è la vita
E’ la vita, la mia
Amami ancora fallo dolcemente
Un anno un mese un’ora perdutamente
Amami ancora fallo dolcemente
Solo per un’ora perdutamente
(G. Nannini)

Questa canzone è bella da morire, e ha sempre racchiuso tutte le mie emozioni, si quando uno si fa in testa le colonne sonore, ecco questa è una di quelle, mi è sempre sembrato il grido di chi si abbandona all’amore e dell’amore vive, e dell’amore respira, senza chiedersi perchè, senza spiegazioni, ma lasciandolo passare nelle vene, attraverso il corpo, sfiorare il cuore e godere dei sensi, un po’ una presa di coscienza mista ad una supplica rivolta a chi può farti felice in un attimo anche solo con uno sguardo, anche solo con una parola, e con la stessa facilità può buttare a terra la tua anima e far apparire le nuvole su di te…c’è passione la passione degli amanti che ascoltano i sensi e l’alchimia dei corpi, quelli che si lasciano travolgere, sconvolgere, che si lasciano andare…..e che poi si arrovellano nei ricordi…
stamani l’ho sentita in radio (normale, è S. Valentino!)e tutto mi è tornato forte e chiaro nella mente…..e poi tu.. e le tue mani ancora una volta e io che ti chiedo di farlo ancora, ti voglio e voglio te… solo e soltanto te, sei nella mia mente come un tarlo… sei nel mio corpo e non riesco a mandarti via, non voglio mandarti via…. in nessun modo……ma come si fa… ?!

3 commenti

Feb 13 2007

fumo e profumo d’incenso… solo per te!

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


…luce di candele e fumo e profumo d’incenso ad inebriare i sensi,
mi lancio nel gioco di bimba ed inizio la danza,
volteggio su me stessa la testa gira forte, più forte.. la gonna fa la ruota, proprio come nel gioco, e sale, e sale e sale ancora volteggia e ancora su, poi su… e non mi fermo… e sotto tu…
tu che sei stato l’artefice di me, il carnefice della mia anima,
seduto ad osservare incredulo e chiederti chi sono… chi sono veramente… e bramare con gli occhi il mio corpo e accontentarsi di non capire la mia mente… tu resti lì fermo immobile, mentre io giro, giro e ancora giro.. non ti ho detto, non ti ho svelato.. non mi hai capito…mi hai creato in tutto il mio splendore… mangiandomi l’anima vecchia a morsi grandi e lasciando l’essenza venir fuori…
eccomi sono qua l’essere che hai inventato dal niente…
se solo fossi curioso di sapere ti stupiresti ancora di più…
ma non importa io sono qui ci resto e danzo… ti guardo e danzo.. ti voglio e danzo…
ma io sono io e nessuno mi deve distruggere… ti ho chiamato amore per gioco e per passione…
….ma mi fermo e torno al mio posto non posso essere di uno che non mi vuole, anche se non so e non capisco il perchè di tanta contraddizione…
e nel fumo e profumo di incenso volteggio in aria e sparisco…!!!!

2 commenti

Feb 12 2007

… a un passo dal possibile…..c’è………………….

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


A un passo dal possibile

A un passo da te
Paura di decidere
Paura di me

Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

un senso di te

Veronesi.. un applauso.. !!! Ho visto manuale d’amore 2, beh che dire… semplicemente vero e carino.. il fatto è che mentre lo guardavo mi chiedevo, ma questo voleva farmi rivedere tutta la mia vita o cosa…..in ogni episodio un richiamo, più o meno vicino, alla mia vita, passata o di oggi… una scena… una parola.. una storia… insomma si ride e si scherza, ma dietro ci sono tutte delle grandi verità che quando le vivi ti sembra di girare un film… ed invece ecco che qualcuno poi ci fa veramente un film e ti ci fa ripensare….!!! Veramente felice di averlo visto…!!!!

Tutto è possibile, anche il suo contrario.. tutto, niente si può comandare si può prevedere, vivere è questo, è affrontare la vita ogni giorno con le antenne dritte sul capo, non fermarsi a guardare un punto, ma andare oltre… non importa dove… oltre … c’è sempre qualcosa che ci aspetta, basta esser pronti a cogliere l’attimo, perchè l’attimo non ti travolga…. e a volte non è semplice… ma tutto è possibile…ed è lì ad un passo… solo volerlo, solo aprire gli occhi … solo capire che la vita è una e va vissuta.. e non c’è solo una direzione, sono mille le strade.. e non c’è solo il bianco o il nero, sono milioni i colori e le loro sfumature, e da dentro si rinasce e da dentro si rivive sempre…..chi crede di conoscersi fino infondo si perde il gusto della scoperta di se, che si fa quando si è pronti a mettersi in gioco, chi è convinto di essere in un certo modo e così restare per sempre… si perde il gusto di dire… come ero prima…. e allora tutto e il suo contrario sono parte di noi….. sono ad un passo dal possibile… anche se in fondo fanno paura……e anche se in fondo….. c’è un senso di te!!!!!

3 commenti

Feb 08 2007

… e oggi rido.. di me .. e rido….

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

come siamo complicate e assurde noi donne, a volte mi sconvolgo da sola… e penso se il nostro cervello facesse rumore quando si muove, ci sarebbe sempre un gran casino qui… il mio non si ferma mai.. vaga di qua e di là, senza meta, senza fine, capace di pensare 50 cose insieme… il lavoro, la casa, la spesa, l’asilo, quello che va, quello che non va, tristezza, allegria, il vestito da mettersi, il bancomat, eccetera.. tutto e nel frattempo sogna, piange, ride ….. ma che fortuna che non faccia rumore….

Si.. oggi sono così, mi sento meglio.. non c’è un perchè.. ma stamani mi sono alzata con il piede giusto,con la voglia di essere un po’ più serena e di mettere un bello screensaver ai cattivi pensieri.. mi prendo una pausa e oggi voglio godere di me stessa e della mia bella allegria che questo orrendo periodo a volte oscura come una nuvola nera…

E mi vivo così, un bel vestito, qualcosa di molto femminile, tacchi alti e via.. eccomi mondo, arrivo… almeno nel mio part-time di vita libera.. sono qui … mi prendo il vento fresco in faccia e rido, e se piove corro ridendo e sorridendo di me, tutta bella che scappa in bilico sui tacchi e sulla strada bagnata .. un cartone animato… ma eccomi… cantando una canzone che mi fa star bene…. guardando il cielo e chi se ne frega… la vita è bella, e questo anche se non è il posto migliore del mondo, è il mio posto… con i denti lo difendo da chi non lo capisce, da chi non lo vede, da chi… non sa che esiste….eccomi qui.. e ascolto le mie risate e la mia voglia di “primavera dell’anima”…..e convinta mi ripeto che arriverà, tra poco arriverà…..e così ne godrò ancora… e sarà bello…..bellissimo…!!!!!!!

4 commenti

Feb 07 2007

..un salto..

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


se questa pioggia potesse lavare via i miei cattivi pensiere, il mio stato d’animo… sarebbe bellissimo, ma nemmeno l’acqua può fare questo… non vedo soluzione.. non trovo soluzione, o forse come ho sempre saputo la soluzione è solo una… basta il coraggio…
Certo, io sono sempre stata meteropatica e questo schifo di tempo non mi aiuta… e quando torno a casa.. che è il momento in cui la pioggia non mi spaventa più, non mi infastidisce, perchè ritrovo il tepore, adesso… trovo solo la voglia di scappare, e freddo e ghiaccio…mi sono chiesta troppe volte cosa voglio da questa vita… cosa voglio da mio marito.. cosa voglio da me…niente…vorrei solo ritrovare tutta la mia serenità.. perchè non c’è un senso … nessun senso nel vivere felicemente solo dalle 9 alle 19.30…quando non sono a casa, quando vivo nel “mio” mondo…solo mio, dove esisto io e la mia vita, il mio lavoro, il mio studio, il mio bambino, la mia danza, insomma tutto quello che voglio che ci sia… e invece quando torno a casa ritrovo lui… e vorrei risparire…oppure far sparire lui e basterebbe… mi ripeto sempre la stessa cosa.. lo faccio solo per vedere di trovare la forza di fare ciò che ho deciso di fare, ciò che credo sia l’unica e l’ultima soluzione al mio malessere, che non voglio vivere, che non voglio tollerare più, in quanto ritengo di non meritarmelo nemmeno un po’… è solo che si deve crescere e crescere bene e quando si decide di farlo, il salto fa paura, tanta paura….

La vita appartiene ai viventi, e chi vive deve essere preparato ai cambiamenti.

2 commenti

Feb 02 2007

….il perchè si scrive…

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

il perchè delle cose… di un blog, me lo sono chiesto… e sapete.. è la mia mania di scrivere di cercare di dar sfogo alle mie emozioni, di mettere in riga i miei pensier, purtoppo non sono brava a disegnare, non sono brava a dipingere.. e allora provo a scrivere…. atirare fuori le cose che altrimenti stanno dentro e poi diventano troppo grandi per dirsele….da sempre ho scritto, quaderni, ne ho mille pieni di pensieri senza logica senza ne capo ne coda, senza motivo, senza tempo… pensieri di me , di amori, di amicizie di emozioni di tutto…. e lettere a tutti, anche agli amici che abitavano anche a soli 5 km da casa, con quelli che ci sentivamo anche per telefono la solita mezz’ora alla settimana, ma scrivere è sempre stata un esigenza che sentivo dentro…. e che sento… le mail alle amiche di sempre sono dei libri infiniti.. si insomma quando non abbiamo molto tempo per parlare, allora almeno scriviamoci così… ci si racconta e poi questo blog… era da tanto che volevo farlo… e poi un giorno eccomi qua .. ho iniziato…. e scrivendo mi affronto cerco di dirmi quelle cose che penso e quindi rileggendole non posso fare a meno di accettarle… insomma tipo psicoterapia personale….insomma… poi il vantaggio del blog è che ti fa sentire meno sola con i tuoi pensieri… ti fa sentire parte di un mondo particolare, dove non c’è bisogno di carta d’identità, dove non c’è bisogno di dichiarare per forza dove vive, cosa fai…… solo quello che vuoi e quando lo vuoi…bella questa cosa mi piace, mi consola, mi culla…..mi fa sentire ancora più libera di parlare di me.. certo chi mi conosce, mi può facilmente riconoscere… ma solo chi mi conosce bene…. insomma è un po’ come la frase di Renato Zero… quando parla di Motel “La chiave, non si può sempre dare la chiave.. bisogna stare un pochino accorti nella scelta della clientela……ecc” Io la chiave la tengo sul tavolo a destra e sono sempre pronta a darla a chi vuole entrare nel mio mondo…ma prima dobbiamo conoscerci un po’.. almeno a pelle….

6 commenti