Archive for Aprile, 2010

Apr 08 2010

Non mi riconosco

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

imagesmi guardo allo specchio e non mi riconosco, la persona che vedo ha qualcosa che stona, pensavo ai capelli troppo biondi e troppo lunghi, pensavo ai vestiti troppo gli stessi e  ancora affumicati, pensavo agli occhi, troppo spenti e ancora annebbiati… ma non è questo è la mia anima, anima assente che cade da me a pezzi in queste giornate di primavera, la mia decisione non esiste più, mi vergogno ed arrossisco ai complimenti, ci rimango male, non ho più nessuna considerazione di me e del fatto di essere… le mie gambe tremano, la mia voce anche, la mia personalità trafitta e colpita a morte sta in piedi con i fili, temo il confronto e l’affronto,  mi sento e mi ritengo incapace di vivere e sorridere..non è da me.. non mi riconosco, ma io chi sono.. dove sono… il fuoco si è portato via tutto tutto quello che ero, non so se purifica ma so che annienta, non espongo le mie idee anche se sono diverse e se sono convinta che siano buone, lascio che tutti pensano e dicono quello che vogliono, le rughe seguono il mio viso, mi rassegno al passare delle ore,  mi arrendo al volere del mondo non recrimino e nemmeno mi arrabbio non riesco a ribellarmi.. è come se qualuno si fosse divertito ad infilarmi una mano in gola a e estrarre da dentro tutto ciò che ero, scrivevo di amori e passioni di rinunce e conquiste, scrivevo per liberarmi, adesso scrivo per pensare… e cercare di uscirne..forse quando le cose ricominceranno..o forse no.. vorrei provare un dolore fisico per tentare di reagire..ma so che alla fine sopporterei in silenzio anche quello, so che soccomberei alle bastonate, so che vado avanti infilando un giorno dietro l’altro, ho bisogno d’aiuto, ma strana la vita…. non credo di potermelo permettere.. penso.. stamani dopo tanti giorni penso e rifletto e non mi piaccio e non sono io… e non mi riconosco

Un commento presente

Apr 02 2010

verrà il tempo….???

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

7047405-sme mi fermo a pensare se mai potrà accadere che torni il sole, se mai accadrà di svegliarsi la mattina con il sorriso stampato in faccia  e la voglia di ridere, cantare e essere felice, se verrà mai il mio tempo, quel tempo che  da troppo passo aspettando che arrivi il momento migliore, e invece ce n’ è sempre uno peggiore pronto ad arrivare, ogni volta, ed io sempre qui con meno forza ormai rassegnata a vivere ciò che la vita propone senza replicare e non inseguire più i sogni , nessun sogno, questa malinconia affiora poi così improvvisa, le ferite si riaprono e gemono sangue, e si arrossano e fanno male tanto, e mi chiedo se il tempo della gioia arriverà… la serenità è passata l’ho appena assaporata , ma vorrei un giorno sentirmi felice e non solo serena, felice e piena di vita, ma sembra che ciò non sia possibile come se la mia storia fosse scritta così , con quel grigio che si sfuma ogni tanto per poi tornare intenso,  la felicità più grande è quella che mi regala mio figlio, ma non posso dipendere da lui, non si può e allora rimescolo pensieri, e cerco di guardare il bicchiere mezzo pieno, e di farmi una ragione su chi sta peggio di me, ma ogni tanto mi viene la voglio, il bisogno la necessità di gridare e piangere e chiedermi  perchè il mondo è sempre pronto a crollarmi addosso, sempre e mai ad aprirmi cieli azzurri… ma non ho risposte e allora chiudo gli occhi che facciano male… li stringo forte che finiscano le lacrime, guardo oltre e vado avanti, ingoio ciò che piove dal cielo, e mi rassegno infondo altro non posso fare…. sono anche odiosa  e lagnosa e non mi sopporto  nemmeno io figurati un po’ come fanno gli altri a sopportare me…

2 commenti