Archive for Dicembre, 2010

Dic 24 2010

.. e che sia un BUON NATALE

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

imagesCA8KIOCZ

e questo lo è per me, un BUON NATALE, si veramente, dopo tanto tempo è così.. un Natale felice e sereno, lo aspettavo, sono felice, non so perchè ma mi sento bene,  sono felice di avere una casa dove festeggiare, un bell’albero e un po’ di regali, persone a cui farò gli auguri, altre che eviterò accuratamente, una persona che ha ricevuto i miei auguri speciali, e che è così importante per il solo fatto che esista, il pacco di Babbo Natale sotto l’albero per il mio piccolino,  il lavoro in evoluzione e altre mille cose… che bello è Natale!

Auguro a tutti che sia un Buon Natale… !! Di cuore!

 

2 commenti

Dic 11 2010

guardando il cielo..ieri..

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

Stamani mattina mi sono svegliata, dalla mia cucina un raggio di sole deciso in mezzo al cielo azzurro, l’aria fredda…. che meraviglia ..

 risvegliati anima dal torpore…

 dopo aver tagliato rami  che la lunga pioggia aveva fatto marcire e che io mi ostinavo a non recidere,  mi sono fatta strada tra mille pensieri e ho guardato alto, il volo di un aereo, qualche timido passerotto cinguettante, l’aria dolce del sole e fresca della mattina mi avvolge, e mi faccio cullare , sorrido, alleggerita di un peso, sorpresa dalle persone ancora una volta in negativo, ma con la voglia e la necessità di chiudere porte che non hanno senso… e così mi ritrovo pensare…

 quanto vorrei adesso poter mettere un paio di scarponi e un bel maglione e via a fare una camminata su per qualche bosco per qualche monte… respirare, respirare e respirare… aria…

 questo è un desiderio forte e bello che ho dentro, purtroppo topo d’ufficio non posso… ma almeno lo sogno….

2 commenti

Dic 07 2010

…..e si va

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

imagesCAOLLFX1è così che si va, sono qui per darmi un po’ di coraggio da sola raccogliere le forze e fare chiarezza, una donna in eterno movimento mi definisco, una donna senza futuro e senza passato, una donna piantata solo nel presente , una donna che ancora però sogna.. ma consapevole di fare solo sogni e che ai sogni non ci si deve aggrappare… una così nel suo mondo strano, forse, ma suo…

Mi ritrovo così alle porte di una nuova avventura tutta da costruire, senza saper come fare con la sola certezza  di dovermi impegnare e arrabattare, improvvisare, che poi mi viene bene, e si va.. incontro alla sorte, ponderando il ponderabile che è veramente poca cosa, cercando di non far danni e fermandosi solo ogni tanto a dire.. beh ce la posso fare…. mi ritrovo una specie di donna in carriera senza averlo mai nemmeno immaginato, bah, mi ritrovo una persona molto considerata senza aver mai avuto grande considerazione di me, avendo solo fatto ciò che mi pareva giusto… ma si vede, probabilmente, che era giusto davvero… beh fossì così brava in altre cose sarei una grande…

 ma non si può avere tutto dalla vita, conduco bene le trattative commerciali, conduco in porto i progetti di lavoro… e mi perdo nel mare dei rapporti…. amicizie che male si interpretano, e diciamo delusioni che a volte mi passano accanto e se ne vanno, e mi rendono ancor più diffidente,  ”amori” inconcepibili e incompresi, “amori ” che mi piovono addosso e dai quali devo assolutamente scappare prima di far del male, perchè sono una donna così, la mia vita è diversa non sono la tipa di turno da vedere quando vuoi e da accontentare con un invito a  cena, possiamo anche far bene l’amore ma poi il mio mondo è fuori e non in un locale ogni fine settimana a sbattermi di alcool e musica… beh si…una persona che vuole vivere a modo suo è difficile da spiegare a chi pensa che una sia single solo perchè nessuno se la fila… ma guarda caso io voglio starci così e passare il tempo come mi piace e non sentirmi obbligata a riempire ogni attimo di vita, io amo il mio divano e non è che muoia dalla voglia di condividerlo con qualcuno, sarà che non è il qualcuno giusto, sarà che colazione la faccio da sola, sarà che mi voglio alzare alle 10 e andare a piedi al parco , sarà che adoro passeggiare a naso all’insù in centro , sarà che  prima vengo io (dopo il cucciolo) e poi il mondo… beh resto sempre a mio agio tra i miei amici più cari quelli che sgranano gli occhi quando gli racconto cosa c’è in una parte del mondo ma quelli che da me si aspettano tutto e sanno perfettamente cosa sono dove vado e che le loro parole valgono ma poi la mia idea è quella che conta… sarà che BIG sta in me e non ho nessuna voglia di mandarlo via, sarà che le anime affini si incrociano per strada raramente, e più si invecchia e più è difficile che ci si scopra , abituati a fingere o essere altro, abituati a vendersi, abituati a non avere anima..

e allora si va, incontro ad un altro step della vita, inaspettato e bello, incontro al mondo con il mio entusiasmo pronta ad un Natale più sereno e consapevole.. si va..l’importante è il viaggio e non la meta…!

3 commenti