Archive for Febbraio, 2011

Feb 24 2011

mi hai insegnato tanto

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

chelcarpetun giorno mi hai insegnato ad amarmi di più, mi hai fatto vedere il mio corpo con occhi diversi, un giorno mi hai dato il coraggio di guardare la mia anima e di mostrarla senza pudore, un giorno mi hai dato la voglia di sorridere, la forza di andare avanti, mi hai insegnato che sono io padrona della mia vita e nessun altro , che sta a me volermi bene, e che sta a me capire cosa sono chi sono e cosa voglio, mi hai insegnato il gusto di farmi guardare, mi hai insegnato cosa vuol dire essere quella che sono, mi hai insegnato che niente è quel che sembra e che è bello giocare, mi hai insegnato ad avere il coraggio di mostrarmi interamente, mi hai insegnato a guardare negli occhi anche quando non si sa chi si ha davanti, mi hai insegnato a capire gli sguardi, mi hai fatto provare emozioni, mi hai fatto conoscere il piacere, mi hai insegnato a goderne senza timore,   mi hai portato a dire grazie, a respirare a pieni polmoni l’aria della vita se è quella che voglio e a soffocare se ciò che ho non mi piace… mi hai insegnato a rincorrere e a scappare, mi hai insegnato a osare, mi hai fatto sentire una donna , non una brava amica , impiegata o chissà cosa…mi hai insegnato a ascoltare, a parlare a raccontarmi , mi hai dato la conferma che devo solo pensare con la mia testa, e mi hai fatto trovare la forza di usare sempre e solo la mia testa, mi hai insegnato che io ho un valore , qualunque esso sia, è il mio valore,  e  quando dico che sei oltre , è vero, non ho dubbi, questa è l’unica certezza e in questo credo anche quando mescoli le carte, ho imparato a leggere gesti e risposte, ho imparato a starmene al mio posto, più o meno, ma ho imparato anche che ci sono cose che non si spiegano e che resteranno per sempre così… ho capito che il fatto che tu esista,  ha fatto sì che io sia diventata una persona diversa, sicuramente migliore, e se anche non vuoi i meriti, beh un po’ e’ merito tuo, credimi e vanne fiero e orgoglioso, raccontalo al mondo, perchè niente sarà mai abbastanza per quel che tu hai fatto alla mia vita, a quella ragazzina nascosta tra le righe di un diario, persa tra la grandezza dei sogni, inconsapevole di poter avere il coraggio, la forza, la necessità di  essere quella che avrebbe voluto e che sognava ….,  niente…. hai fatto ciò che fa la primavera con i ciliegi…. (mai frase  fu più azzeccata)

E se quando sono un po’ giù, o mi sento un po’ sola , mi viene la voglia di parlare con te è normalissimo, anche se poi non lo faccio, perchè non posso farlo, non mi pare mai il caso, e così quando sono felice e mi succede qualcosa di bello, vorrei chiamarti per raccontartelo.. è normale, anche se poi non lo faccio… ma tu sai e mi leggi gli occhi meglio di chiunque altro, ma non lo dici non si può.. non si fa… sono consapevole di questo e resto qui con il mio tesoro nascosto, in una giornata di riflessioni, forse reduce da un giorno difficile come ieri, con la voglia di mettere in riga pensieri e sensazioni, con il bisogno di sfogarmi e il desiderio di mollare tutto per un we e scappare via…. lontano senza pensieri… chi viene con  me altrove??? 

4 commenti

Feb 18 2011

..tutto il resto è NOIA

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

jessica20e corro su i miei tacchi  guardando gli alberi ancora spogli, scrutando il cielo grigio che il vento accarezza scoprendo  l’azzurro.. aspetto il sole e penso… sono felice di esistere, di essere di aver inciampato su te, e ogni volta basta solo un sorriso, uno sguardo un pensiero per far tornare in me la voglia di abbandonare tutto in un istante ,  io voglio godere del presente perchè non so che futuro sarà.. ma voglio essere serena e felice e non obbligare chi è aria e vento fresco, che poi a volte torna accarezza la mia pelle, ne scatena le voglie, appaga la mia sete di brividi e in un attimo ribalta il mondo all’indietro,   ahh,  come mi piace sentirmi così.. ahh come mi sento me.. ahh come mi sento libera a come nei tuoi pensieri vivono i miei e da lì nascono e trovano forza.. e non mi importa del mondo vado fiera di essere così al limite del lecito e del consentito al limite.. e nascosta dietro un sorriso vado per la mia strada  ma tu sai che c’è il mio mondo che respira più profondo quando trova te.. e sai che c’è e non me ne frega un bel niente se non ha senso ,se non ha ragione, se non ha… ma perchè dare un nome a quello che un nome non vuole è così basta solo a volte farsene una ragione, oppure abbandonare la ragione e cedere all’istinto che non ha mai fatto male a nessuno tanto meno a noi…un bacio mentre mi incollo a te, un bacio mentre adori quel che ti piace di me, un bacio.. a respirare aria e anima.. un bacio, un altro ancora.. e sei tu l’anima bella, la più bella anima… il resto… il resto, magari c’è..ma tutto il resto è…NOIA.!!!!!

Un commento presente

Feb 04 2011

Una poesia per te…..

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

5786133-lgGiochi ogni giorno… (P. Neruda)

“Giochi ogni giorno con la luce dell’universo.(..)

A nessuno rassomigli da che ti amo.
Lasciami stenderti tra le ghirlande gialle.(..)

Quanto ti sarà costato abituarti a me,
alla mia anima sola e selvaggia, al mio nome che tutti allontanano(…)

Le mie parole piovvero su di te accarezzandoti.
Ho amato da tempo il tuo corpo di madreperla soleggiata.
Ti credo persino padrona dell’universo.
Ti porterò dalle montagne fiori allegri,copihues,
nocciole oscure, e ceste silvestri di baci.
Voglio fare con te
ciò che la primavera fa con i ciliegi.”

 Questa poesia, è per te, porta immagini che riconducono a te a me, tu hai fatto con me più di una volta ciò che la primavera fa con i ciliegi, un miracolo sotto il cielo plumbeo di momenti difficili, il miracolo di farmi sentire  desiderata, di riempirmi  la mente il cuore e l’anima, di risvegliare il mio corpo dal torpore… e io ho riversato su te le mie parole con l’intento di accarezzarti dolcemente sempre, di farti sentire “amato” come non mai, di farti sentire accolto, e poi, non so…avrei voluto poter almeno provare ad abituarmi a te e alla tua anima sola e selvaggia, poichè mi sembra così bella e affine, avrei voluto far brillare ancora a lungo i tuoi occhi ma probabilmente non sono brava a fare incantesimi, ho sfiorato qualcosa di grande inafferabile, ho volato nel cielo terso, ma non sono abituata e sono caduta giù, e tu non eri già più lì… eri altrove ove non so ove non oso immaginare, ove… tutto  è quello che desideri e non me…. forse sarà la primavera che sembra far capolino in questi giorni, forse sarà la voglia  di gridare al mondo.. forse… vorrei ..

.vorrei poter essere io a far con te quel che fa la primavera con i ciliegi….!!!

imagesCA54X87L

Nessun commento

Feb 03 2011

qui mi sa che penso troppo

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari

imagesCAZJF7U7… non mi piace per niente quando inizio a essere così ansiosa, ma per niente… eppure non posso farci molto se non pensare, che cazzo, l’adrenalina e le emozioni che mi si scatenano dentro quando, anche solo ti vedo e penso a quei brevi e lontani momenti, sono così ineguagliabili.. maremma zoppa ma che mi farai mai… io non lo so.. ma nessuno riesce a fare lo stesso effetto.. ma nemmeno lontanamente.. io non capisco non voglio capire , si  mi diverto  e faccio la mia vita come sempre, senza legarmi e attenta a non far male aspettando un tir che mi prenda in fronte come capita con te ogni volta.. ohhhh, e invece nulla.. uffa… uffa e uffa… mi faccio le mie teorie una dietro l’altra… mi dico cento cose.. mi convinco che è te che vorrei perchè so benissimo di non poterti avere, perchè so che tanto mi tieni lontana da tutti i pericoli… forse ti uso come arma per non desiderare mai nessuno troppo… eh si.. probabilmente è così… però che coglioni, ma io che vivo così semplicemente poi si arriva a un certo punto e puff… diventa un casino finisce tutto come nasce senza motivi e senza parole dove prima ce ne erano milioni… mi sento idiota, davvero tanto idiota.. davvero scema quando parlo da sola, e mi faccio tutte le congiutture del caso… assurda veramente e vabbè ohhhhh … volevo scrivere per capirmi , ma non mi capisco… e quindi… perchè… mi prenderei a ceffoni da sola..!!! 

Nessun commento