Mag 17 2007

..un momento… e prova a capire…

Pubblicato da archiviato in Argomenti vari


e ogni tanto capita che le lacrime trovino la strade per gli occhi, e il rimmel cola come se fossero le ombre di quel sole che mi sputa in faccia i suoi raggi a ricordarmi quanto bella è questa vita, e come a volte, per gli altri, la riesca a buttare via… ho bisogno di piangere, di far sciogliere quella rabbia che cova nel cuore, quella sensazione di dolore che non ti fa vivere, ma non ti fa sicuramente morire… i pensieri non rinfilano la logica e si annebbiano, si ammassano, si perdono, si confondono… a cercare un perchè una ragione, l’unica ragione è il non voler mollare, il non riuscire a chiudere del tutto quel portone, non l’avevo calcolato, non credevo toccasse a me, ma adesso l’ho capito, questo non è il mio posto, non così, non ci siamo… e allora mi ritrovo qui ad implorare il mondo che ti faccia capire, che se davvero mi ami come dici, devi fammi andar via e non rendere le cose ancora più difficili… non c’è un senso, non c’è un motivo, ma c’è che quello che era non è più, quello che ho fatto, sopportato, inventato… non si ripete, non ci sono più quelle cose di me, di noi, di una vita che coloravo ogni volta che il grigio traspariva… non c’è… la tavolozza dei colori adesso è mia… ti prego fammi andare via, così di spalle, asciugandomi gli occhi, e guardando il sole, sperando in un sorriso che deve ancora venire, uno per me… ma uno anche per te… ci sarà nel mondo chi ti vorrà amare, ma non io, non più io… lasciami andare… e non far finta che tutto sia “normale”… te lo ripeto non è più niente normale, è tutto, sempre e solo diverso, tutto da inventare, ma insieme non mi viene, non ci riesco… non ci credo e non ce la faccio… è così… si cambia, si accetta a fatica, non è semplice per nessuno, ma prima o poi lo devi fare, sono mesi, anni che te lo cerco di spiegare ed ora si è rotto tutto e non si può aggiustare… non c’è colla, non c’è benda che possa rimediare…. lasciami andare…
domani asciugherò gli occhi, guarderò il mare e proverò a respirare… di là, si se ti sforzi lo vedi il mare… ma tu lasciami andare!

10 commenti

Ott 16 2006

Non riesco proprio a capire…

Pubblicato da archiviato in Senza categoria

Come si può decidere di uccidersi a 21 anni?
Io non so come si possa fare questo, qualunque sia il motivo non penso ci sia niente di così infinitamente importante per decidere di togliersila vita, e non perchè non capisco le sofferenze interiori della gente… assolutamente, ma non rieco a comprendere perchè uno decida di non vivere più, a 20anni, poi, senza problemi di salute, insomma perchè?
La vita è qualcosa di grandioso, solo per il fatto di essere… di esserci, e certo a volte le giornate sono nere, i periodi sono neri, ti senti la tristezza che ti attanaglia il cuore, ma poi infondo c’è la curiosità di andare avanti, qualcosa di bello sicuramente è in serbo per noi, forse ci costerà fatica arrivarci, ma è questa la cosa bella, è così che deve essere la vita, il tutto e subito non esiste.
Forse a volte manca il coraggio per andare avanti, a volte è più comodo decidere di farla finita… forse sarò spietata, ma è così… non si può… ma perchè tanto disinteresse per questa linfa che scorre nelle vene… ma pensiamoanche a chi vorrebbe avere la possibilità di vivere tutto quanto e non può, e non gli è concesso dal boia del male… ma che cavolo… pensiamo a quanto è ingiusto!!!!!!

Nessun commento